cropped-DSC_00601.jpg

Chi siamo

L’associazione BiodiverCity è nata nel 2011 su iniziativa di alcuni studenti e ricercatori dell’ex Facoltà di Agraria (ora Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria) dell’Università di Bologna per sostenere e promuovere il significato che il termine “biodiversità” può assumere in ambiente urbano. Dal momento della sua creazione ha cercato e cerca di coinvolgere i giovani della città di Bologna, studenti di agraria e non, in un progetto comune di visione nuova dello spazio urbano e di azione per il suo cambiamento, sviluppando reti di rapporti che coinvolgano tutte le comunità che ci vivono.
Bologna non è una grande città, ma è comunque in continuo fermento e vede l’attività parallela di diverse realtà che operano per una città diversa, più vivibile e ricca di biodiversità. In questo contesto BiodiverCity porta avanti diverse iniziative di divulgazione e sensibilizzazione, insieme a veri e propri progetti, con l’intento di sviluppare strumenti di promozione di nuove forme di espressione e conservazione della biodiversità in città. Tra questi, l’orticoltura urbana, che si inserisce in uno sviluppo delle città che storicamente ha tenuto poco conto della complessità necessaria a mantenere un proficuo equilibrio tra architettura, popolazione e spazi naturali. Per questo l’orticoltura che oggi sta entrando nuovamente a far parte della città si propone come mezzo di recupero di spazi urbani male utilizzati o in disuso (o, ancora più interessante, “senza destinazione d’uso”) e di collaborazione e socializzazione rivolta agli abitanti della città.